Mete vergini ed incontaminate del Mediterraneo

 Mete Vergini e Incontiminate - Cabo de GataLe famose ferie invernali natalizie sono ormai un lontano ricordo ed in procinto di imbattersi nella prossima primavera, è bene iniziare a dare un’occhiata ai viaggi estate ossia alle location fatte di mare, sabbia e sole, sulle cui spiagge, farsi crogiolare dai caldi raggi del sole durante la prossima estate 2014 .

Ma quali mete scegliere per le vacanze della prossima estate 2014? Tante infatti sono le location balneari tra le quali poter scegliere tra i confini del nostro belpaese ed oltre; tutte con un prezioso carnet in quanto a patrimonio naturale, storico, proposte mondane e servizi offerti … ma se invece nella prossima estate 2014, si volesse vivere un viaggio estivoinsolito, tranquillo e lontano dalle solite spiagge affollate ed invase di turisti, come fare?

Impossibile? No, nella prossima estate 2014 basta andare alla scoperta dei dieci angoli da sogno nascosti del Mediterraneo; dieci location incontaminate da strutture ricettive, stabilimenti balneari e turisti e che si presentano ancora oggi, così come sono state create!

Ma ecco quali sono:

  1. Cabo de Gata, Andalusia: le spiagge più belle e poco affollate della Spagna, a ridosso delle cui scogliere ad est di Almería, tra colline di lava scura ed un mare turchese, scoprire la prossima estate 2014, il meglio del tratto tra Retamar e Agua Amarga;
  2.  Cap de Favártix, Minorca: la selvaggia costa settentrionale, rocciosa e costellata di piccole e suggestive calette, da scoprire durante un viaggio estivo, grazie ad un mezzo proprio ed alla forza delle proprie gambe, raggiungendo le spiagge più belle e remote;
  3. Banyuls, Francia: un piccolo villaggio della Côte Vermeille, in Languedoc-Roussillon, noto per i suoi vini, per le spiagge e per un percorso “escursionistico” che si snoda sotto il pelo dell’acqua, tra Banyuls e Cerbère. con tanto di punti di informazione sommersi;
  4. Cala Gonone, Sardegna: nel Golfo di Orosei in provincia di Nuoro, ecco un’atmosfera rilassante fatta di bar e ristoranti, lasciata la quale esplorare la costa in barca, con la Grotta del Bue Marino e le grotte abitate dalla foche monache, o ancora le spiagge e le calette di Cala Luna, Cala Sisine, Cala Mariolu e Goloritzè, tra scogliere e pinnacoli di granito;
  5. Penisola di Delimara, Malta: ove lasciati i luoghi turistici di Malta, inoltrandoti nella Penisola di Delimara, scoprire la prossima estate 2014 lungo la costa le splendide spiagge, tra le quali il lido naturale Peter’s Pool o il vicino villaggio di Marsaxlokk;
  6. Costa del Tirreno: in Basilicata, ecco una bellissima costa incastonata tra la Calabria e la penisola campana del Cilento, fatta di calette nascoste e spiagge sabbiose delimitate da spettacolari scogliere;
  7. Kamenjak, Croazia: una penisola dalla bellezza selvaggia e dall’atmosfera da fine del mondo, con un’area naturalistica protetta ma poco nota, con una ricca flora selvatica, un cospicuo  numero di sentieri e spiagge di ciottoli circondate da acque cristalline;
  8. Penisola di Luštica, Montenegro: una penisola molto amata, le cui perle indiscusse sono Dobrec, raggiungibile solo dal mare, famosa per avere le acque più limpide del paese, la Grotta Blu (Plava Špilja) o ancora la splendida Pržno, che con la sua sabbia bianca, la pineta e gli olivi, si candida a migliore spiaggia del Montenegro anche in questa estate 2014;
  9. Kabak, Turchia: il miglior punto di arrivo per chi cerca la solitudine sulle coste della Turchia, ove dopo una scarpinata di 20 minuti, si raggiunge una spettacolare spiaggia deserta delimitata da imponenti scogliere;
  10. Gökçeada, Turchia: subito a nord dell’ingresso ai Dardanelli, ecco la scabra e poco abitata Gökçeada, l’isola del Paradiso, un posto fantastico, ove respirare durante un fantastico viaggio estate, un’atmosfera che sa di Grecia.

Splendide mete vergini ed incontaminate nel Mediterraneo, tra le quali scegliere la location perfetta per la prossima estate 2014, per vivere un viaggio estivo davvero unico ed indimenticabile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 5 =