Viaggi Estate 2012 – Traghetto Low Cost per la Grecia

traghetti estate greciaGiusto per tutti coloro che stanno per prenotare il proprio traghetto per la prossima vacanza estiva 2012 in Grecia, ecco un’utile e preziosa guida low cost per risparmiare a partire per raggiungere Corfù, Zante, Cefalonia, Mikonos oppure la bella Rodi, giusto per citare alcune delle bellissime località del vasto ed incantato arcipelago greco, meta ogni anno di milioni e milioni di turisti!

Se infatti si ha scelto una di queste meravigliose coste mozzafiato per le prossime ferie estive 2012, per vivere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento, immergendosi nella natura incontaminata del litorale greco è bene ricordare che non tutte le isole sono dotate di un aeroporto, per cui è in questi casi è necessario prendere un traghetto dal belpaese per uno dei principali porti greci, per poi imbarcarsi ancora per la destinazione finale.

Quanto ai porti che collegano l’Italia alla Greca, è possibile quindi imbarcarsi dal porto di:

  • Bari: per raggiungere direttamente Corfù, Igoumenitsa e Patrasso;

  • Brindisi: per raggiungere le isole precedenti, oltre a Cefalonia e Zante;

  • Ancona: si giunge al porto di Patrasso e Igoumenitsa;

  • Venezia: si arriva a Corfù, Igoumenitsa e Patrasso.

Quanto quindi alle numerose compagnie che effettuano il servizio marittimo, ecco un panorama delle migliori compagnie sul mercato:

  • Superfast Ferries: copre i collegamenti tra i porti di Ancona e Bari con Patrasso e Igoumenitsa, oltre che tra Bari e Corfù, con prezzi che variano a seconda del periodo, da un minimo di 56 euro a persona per il passaggio ponte a massimo 442 euro, per la cabina esterna con 2 posti letto mentre, il costo per imbarcare l’auto va da 97 euro a 155 per andata e ritorno … ma dato il periodo sono numerose le promozioni per l’estate del 2012, come il 50% di sconto per i bambini tra i 4 ed i 12 anni o il 20% di sconto per gli studenti;

  • Ventouris Ferries: una compagnia greca di trasporti che collega Bari con Corfù ed Igoumenitsa e gestisce varie rotte con l’Albania, con prezzi da 34 euro per il passaggio ponte, a 247 euro per la cabina mentre quanto all’auto si va dai 48 euro agli 80 euro;

  • Endeavor Lines: una compagnia che gestisce i collegamenti tra il porto di Brindisi e Corfù, Zante, Patrasso, Igoumenitsa e Cefalonia, con tariffe per il passaggio ponte da 36 euro a 76 euro a seconda della stagione, con massimo 90 euro, fino alle cabine a 2 posti letto tra 130 e 200 euro, mentre per imbarcare il veicolo si va in alta stagione da 89 euro per l’andata e 79 euro per il ritorno ma sono da tener presente le vari offerte del periodo come quelle per i bambini dello sconto del 50% di sconto sul biglietto, per gli under 26 dello sconto del 20% e del maxi sconto per chi viaggia in bassa e media stagione;

  • Grimaldi Lines: è una società di traghetti italiana che collega Italia, Spagna, Tunisia, Isole italiane e Malta e gestisce le rotte tra Brindisi e Corfù, Igoumenitsa e Patrasso, con tariffe da 20 euro per la poltrona a 40 euro per il posto letto in cabina interna, fino a suit da 190 euro, ove è da considerare lo sconto del 30% sul costo del biglietto, prenotando andata e ritorno;

  • Minoan Lines: una compagnia greca che fa parte del gruppo Grimaldi Lines e lavora sulle rotte tra i porti italiani di Venezia e Ancona verso Igoumenitsa, Corfù e Patrasso, con tariffe a poltrona dai 90 ai 100 euro mentre, per le cabine dai 130 ai 230.

Che aggiungere? Buona navigazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × uno =