Viaggio estivo 2014 tra le isolette delle Canarie

Isola delle Canarie - TenerifeL’estate è ormai alle porte ed è quindi tempo di pensare alle vacanza ed alla location che sarà protagonista della nostra estate 2014, una meta d’eccezione come le meravigliose Canarie, lo splendido arcipelago di 14 isolette di origine vulcanica, poste a largo dell’Africa nord – occidentale, nell’Oceano Atlantico.

Isolette quali: Gran Canaria, Fuerteventura, Lanzarote, Tenerife, La Palma, Gomera e Hierro ove si concentrano le maggiori attività turistiche e quali:  Alegranza, Roque del Este, Roque del Oeste e Lobos, che sono invece più caratteristiche, ma tutte assolutamente meravigliose da scoprire o da riscoprire che sia, durante una vacanza estiva. 14 isolette di origine vulcanica, ognuna caratterizza da propri paesaggi selvatici, dove vulcani, spiagge e foreste, si mixano e fondono sapientemente tra loro, offrendo uno scenario di natura selvaggia ed incontaminata unico nel suo genere: veri paradisi terrestri nei quali la temperatura estiva oscilla tra i 28 e i 30 gradi e dove  l’acqua del mare, grazie alla vicinanza alla striscia dell’equatore, raggiunge una temperatura di circa 26 gradi d’estate, regalando vacanze estive piacevoli ai numerosi turisti che le scelgono e le sceglieranno quale meta delle loro vacanze estive 2014.

14 isolette dove le cose da vedere sono davvero infinite, motivo per cui ecco una piccola selezione delle cose più belle da vedere durante una vacanza della prossima estate 2014 alle Canarie:

  • Tenerife, la famosa Montagna Innevata, come la chiamano gli abitanti del posto riferendosi al monte Teide; un’isola triangolare sui cui 350 chilometri di costa, godere di tanto mare e sole, ma non solo;
  • Fuerteventura nelle Canarie, la famosa isola tranquilla, con infinite distese di spiagge incontaminate, che grazie alla sua vicinanza con le coste dell’Africa, vanta un clima torrido ed un mare cristallino;
  • Las Palmas di Gran Canaria: la capitale di Gran Canaria chiamata anche l’Isola della salute, che offre ai suoi ospiti le cure e gli effetti benefici delle sue acque minerali, dai quali sono nati peraltro nel tempo molti centri specializzati in trattamenti di bellezza e riabilitazione con fanghi, alghe, talassoterapia e idroterapia;
  • Lanzarote: il cui suggestivo terreno vulcanico ricorda per certi versi il desertico paesaggio lunare, pur essendo al contempo ricco di bellezza ed animato dai bellissimi riflessi del mare;
  • la Palma nelle Canarie: una location con un mare trasparente, spiagge dorate ed un’accoglienza unica nel sue genere, che vanta il primato di essere l’isola più alta del mondo e la dimora del prestigioso osservatorio astrofisico dell’emisfero Boreale, sulla vetta del Roque de los Muchachos;
  • la Gomera nelle Canarie: un luogo brado e selvaggio con strade impervie e gole profonde, con un fascino senza eguali, ove staccare completamente la spina praticando sport quali escursioni in mountain bike, passeggiate a cavallo, trekking, attività acquatiche e altro;
  • El Hierro nelle Canarie: la più piccola delle Isole Canarie, ritenuta per molto tempo il limite del mondo conosciuto, è molto apprezzata da chi vuole godersi una vacanza tranquilla, lontana dal frastuono e dalle spiagge più frequentate.

Da non dimenticare infine di assaggiare assolutamente nel corso della prossima vacanza estiva 2014 alle Canarie i piatti tipici della zona, frutto di una mescolanza delle tradizioni spagnole con quelle dell’Africa e del Sudamerica, tra i quali ricordiamo le papas arrugadas, patate cotte in acqua salata con la buccia, o ancora le sancocho, cernie lesse con patate dolci e salsa piccante, i tollos, piccoli squali asciugati sotto sale, i pescado encebollado, pesce con cipolle e salsa di pomodoro, i burgados, crostacei tipici ed il salpicòn de pescado, insalata di pesce misto con verdure, per concludere, quanto ai dolci, con la bienmesabe, crema di miele e mandorle, gli huevos mole, tuorli d’uovo sbattuti con sciroppo di cannella e zucchero o i quesadillas, panini al formaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 − due =