Mete alternative per le vacanze balneari di agosto

Vacanze balneari estive a Port-GrimaudLe vacanze balneari ossia quelle in spiaggia – o al mare che dir si voglia – sono da sempre quelle più gettonate tra i vacanzieri dell’estate – ma non solo – che si tratti di giovani, meno giovani o famiglie con bimbi al seguito; vacanzieri che anche in questa estate 2014 secondo le ultime statistiche, a parte una piccola elité di turisti che hanno optato per le capitali europee, ha confermato infatti la loro preferenza per le vacanze al mare!

Difficile infatti rinunciare al mare, ai suoi colori, alle onde ed alla morbida spiaggia ma per tutti coloro che pur amando il mare sono stanchi delle classiche mete balneari, spesso troppo caotiche, specie nei mesi di punta dell’estate, ecco una piccola selezione di mete alternative per le vacanze al mare di questo agosto 2014.

Mete che peraltro non è neache necessario prendere voli low cost di chissà quale durata, perchè tanti sono infatti i luoghi sconosciuti in Europa e nel Mediterraneo, che solo poche persone hanno avuto ad oggi, la fortuna di visitare. Location come:

  1. Port Grimaud, Francia: la cosiddetta “Venezia della Provenza”, nata nel 1967 e fatta di stradine e canali che ricordano le calli della Serenissima, nei colori dall’ambra al turchese, con casette l’una diversa dall’altra ma tutte con doppio accesso: terrestre e marittimo, dato che in alta stagione l’accesso alle auto è proibito, e solo i residenti possono entrare in barca, onde arginare il numero dei turisti che raggiungono la cittadina della Costa Azzurra attirati dalle splendide spiagge, dai ristoranti e dai caffè, che si affacciano sul golfo di Saint Tropez;
  2. Cacela Velha, Portogallo: sulla costa dell’Algarve , ecco un paesino di pescatori in grado di incantare con le sue strade ciottolate, gli aranceti, gli uliveti, gli incantevoli giardini e le case bianche, dalle imposte blu, accanto a spiagge bianche, lambite dalle correnti oceaniche. Un “quadro” completato dall’ottima cucina;
  3. Tarifa, Spagna: l’ultima città del continente, punto di contatto tra la cultura africana e quella europea, ove le acque dell’Atlantico e del Mediterraneo si incontrano e proprio l’incontro delle correnti, che genera forti venti, attraggono da sempre gli amanti del windsurf e del kite, in una location fatta di splendide dune di sabbia, “colorate” da una movida tutta spagnola, ove scoprire peraltro un bellissimo centro storico delimitato dalle mura medievali, incorniciate dai dintorni verdi e lussureggianti;
  4. Oued Laou, Marocco: nei pressi delle più famose Tetouan e Chefchaouen, ecco un caratteristico villaggio di pescatori sito sulla costa mediterranea, fatto di splendide distese di spiagge sabbiose e desertiche, passeggiando lungo le quali è possibile ammirare le barche di legno e i pescatori all’opera;
  5. Kabak, Turchia: lungo la Via Licia della Turchia, ecco un piccolo villaggio, o per meglio dire una frazione di Faralya – piccolo Vacanze balneari estive a Cacela Velhacentro della Valle delle Farfalle – di solito parte degli itinerari dei vacanzieri alla scoperta dei due insediamenti – uno collinare con vista sul Mediterraneo e l’altro marittimo – di queste terre, accanto ai quali ammirare la spiaggia celata dalle due scogliere, uno sparuto gruppo di case, la gola del Kabak Koyu ed una verde pineta attraversata da fiumiciattoli, che culminano in cascate e piscine naturali.

Cinque originali e meravigliose mete da scoprire in questa estate 2014, non solo vivendo la classica vacanza balneare ma una vacanza alla scoperta di nuovi ed inesplorati luoghi, della loro storia, della loro cultura e del loro folklore; ma pur sempre all’insegna del relax e del divertimento!

Voi quale meta scegliete per questo agosto 2014?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

otto − 7 =