Top mete estive 2015 di montagna

Arabba - Vacanze Estive 2015 in Montagna
Arabba – meta per vacanze estive 2015 in Montagna

L’estate 2015 è arrivata e con lei inizia a farsi prepotentemente sentire il tipico caldo del stagione.

E proprio per coloro che iniziano a soffrire le alte temperature e non intendono farsi crogiolare dai caldi raggi solari, in una caliente spiaggia nell’estate 2015, ecco 5 favolose mete di montagna, ove trovare temperature miti, aria fresca e il refrigerio di verdi boschi.

La montagna in effetti si sa, d’estate è il rifugio ideale per fuggire al torrido caldo cittadino ed il nostro Belpaese vanta location splendide in alta quota, a portata d’auto, ove concedersi un dolce sonnellino all’ombra di alberi secolari.
E proprio per tutti coloro che già stanno meditando di fuggire ai 40 gradi – se non di più – in questa estate 2015, trovando riparo nei paesi delle montagne nostrane, ove godere di temperature decisamente miti, ecco una top di 5 favolose mete, oltre i 1.600 metri d’altitudine:

  • Arabba, in Veneto, a 1.600 metri di altitudine: una vera e propria oasi naturale tra le Dolomiti Bellunesi, sul confine tra il Veneto ed il Trentino Alto Adige. Indubbiamente, la meta preferita dai veneti – ma non solo – durante le calde giornate estive. Un paese molto ben curato, estremamente ospitale, ove trovare refrigerio, relax e svago nella prossima estate 2015;
  • Solda, in Alto Adige a 1.900 metri di altitudine: una remota località turistiche in Trentino Alto Adige ma indubbiamente una delle più affascinanti, posta ai piedi dell’Ortles e del Cevedale. Qui il clima è particolarmente rigido in inverno e molto fresco in estate, al punto da garantire basse temperature anche durante le forti ondate di caldo estivo, facendo da salvagente ai turisti che qui si rifugiano dalle città;
  • Santa Caterina Valfurva, in Lombardia a 1.700 metri di altitudine: una delle mete turistiche più gettonate dai milanesi, che ogni estate qui fuggono a rifugiarsi dal tipico caldo del Capoluogo della Madonnina e delle zone limitrofe. L’altitudine della location, offre temperature gradevoli durante tutta la stagione estiva;
  • Livigno, in Lombardia a 1.800 metri di altitudine: una delle località di montagna più rinomate, conosciuta anche con il nome di “piccolo tibet”. La location detiene il record di temperatura più bassa durante l’inverno, con ben -38° gradi! Una temperatura invernale, che in estate vede Livigno, una vera e propria oasi, ove sfuggire al caldo e trovare refrigerio grazie all’aria fresca dei suoi 1.800 metri di altitudine;
  • Cervinia, in Valle d’Aosta a 2.000 metri di altitudine: sita ai piedi del Cervino, ecco Breuil Cervinia, la rinomata località sciistica, che mentre in inverno è tappa degli appassionati degli sci e degli sport invernali, in estate è una meta super gettonata per gli appassionati delle escursioni e del golf. Qui il caldo infatti non si fa minimamente sentire grazie ai 2.000 metri di quota che la isolano completamente da tutti i flussi d’aria calda che investono il resto dell’Italia. E per coloro che vogliono ancora stare più “freschi”, basta prendere gli impianti di risalita e salire fino a quota 4.000 metri sul Ghiacciaio, ove in estate, si pratica ancora lo sci!

E’ doveroso precisare, che tutte queste località di montagna, oltre a vantare un clima fresco d’estate, vantano tutti i comfort ed i servizi, in grado di assolvere a tutti i bisogni ed ai desideri di qualsiasi altra zona di montagna, o di mare!
Detto questo, non resta quindi che scegliere quindi la location di montagna, ove trascorrere la prossima estate 2015, al fresco di un rigoglioso bosco, rilassando il corpo e la mente: buone vacanze e buona estate 2015!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × 1 =