Caraibi: Vacanze in Giamaica

La Giamaica è un’isola delle Grandi Antille, situata nel mar dei Caraibi, appartiene alla zona dei corrugamenti terziari delle Grandi Antille ed è la terza isola più grande del mar dei Caraibi.

La Giamaica è caratterizzata da un clima tropicale sul livello del mare e un clima temperato sugli altopiani dell’interno; è quasi costantemente spazzata dagli alisei e quindi, tranne che in qualche area riparata della costa meridionale, le temperature non sono mai torride.

La Giamaica è un universo completo, dalle eccezionali bellezze della natura dei Tropici, alla possibilità di praticare tutti gli sport acquatici, all’emozione di ascoltare una delle musiche più appassionate di questo paese in cui l’industria del turismo è altamente sviluppata.

I giamaicani hanno la battuta e il sorriso sempre pronti anche se nelle loro menti permane il triste passato legato all’economia delle piantagioni di zucchero e il periodo degli schiavi. Per qualcuno il rastafarianismo può significare semplicemente muoversi al ritmo di musica reggae, ma è anche espressione di amore, speranza, rabbia e malcontento sociale.

È un’isola in cui è possibile trovare tanto pace e tranquillità presso le spiagge solitarie della costa, quanto le folle delle grandi località turistiche.

Il clima ha permesso lo sviluppo di migliaia di specie animali e vegetali, l’ ‘unico mammifero nativo dell’isola è l’hutia, un grande roditore dal pelo marrone simile al porcellino d’India . Gli animali importati sono molti, tra cui le mucche, le capre e le manguste, un mammifero simile alla donnola, i coccodrilli, che popolano le zone umide nonché le lucertole e rane. Gli uccelli sono numerosi,  è facile vedere degli aironi guardabuoi in piedi sulla schiena delle mucche e i John Crows ossia le cornacchie, si può avvistare il bananaquit dal petto giallo, lo scaltro kling-kling, civette, colombe, picchi, pellicani e colibrì.
Le scogliere coralline ospitano oltre 700 specie di pesci, ed anche le tartarughe marine che amano deporre le uova nelle spiagge della Giamaica

Cosa vedere e fare

  • Kingston
    Capitale della Giamaica, collocata sulla costa sud orientale dell’isola,è il cuore pulsante dell’isola e il suo centro culturale e commerciale. Il luogo più visitato dai turisti è il Bob Marley Museum, allestito proprio presso la casa della star del reggae. Per gli amanti dello sport c’è il complesso sportivo ex-coloniale del Linguanea Club e i campi da cricket al Sabina Park.
  • Ocho Rios
    Si trova in un’ampia conca circondata da lussureggianti colline e si affaccia su una grande spiaggia a forma di conchiglia denominata Turtle Beach e su una baia protetta dalla scogliera corallina.
  • Montego Bay
    Oggi rappresenta la località turistica per eccellenza dell’isola. In centro si possono ancora ammirare pregevoli edifici georgiani in pietra e in legno, e si possono trovare diversi oggetti d’arte e di artigianato. Qui si può praticare ogni sorta di sport acquatico.
    Montego Bay è la località ideale per chi vuole spendere poco godendosi però la sfrenata vita notturna, i negozi e i mercati, oppure per coloro che vogliono trascorrere una settimana a prendere il sole in una località balneare di lusso.
  • Negril
    E’ la località turistica per eccellenza ed è uno dei pochi luoghi dove si può prendere il sole nudi. La spiaggia più lunga del paese è Long Bay che con i suoi 11 km di estensione ospita ristoranti e bar, dove si è soliti riunirsi per le feste notturne con la musica reggae suonata dal vivo. A Negril è possibile anche praticare lo snorkelling o fare escursioni a sud della città, ad esempio sul River, un fiume dove vivono ancora i coccodrilli, oppure sulle YS Falls vale a dire delle cascate spettacolari, immerse in un vero e proprio giardino di piante secolari, liane e bouganvillee.

La Giamaica è il paradiso degli speleologi, essendo punteggiata da grotte e caverne calcaree, specie nella parte occidentale ma bisogna usare estrema cautela, soprattutto nelle zone non esplorate. Per quanto riguarda gli sport acquatici, sia sopra che sotto l’acqua, c’è il windsurf, lo sci d’acqua, il parasailing, gli yacht, la pesca d’alto mare, lo scuba-diving e il river rafting, ed inoltre potrete visitare il parco marino di Montego Bay.
Sulla terraferma, invece, gli sport più praticati sono il tennis, l’equitazione, la bicicletta ed il golf.
Gli appassionati di storia possono visitare le grandi case coloniali e le piantagioni che le circondano, mentre chi viaggia per vedere le meraviglie della natura potrà ammirare favolose cascate e la flora esotica giamaicana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quindici + 1 =