Un viaggio unico e indimenticabile in Asia

ThailandiaL’ Asia, un continente davvero molto esteso e variegato, per certi versi molto complesso, bagnato da ben tre oceani, ossia l’Atlantico, l’Indiano ed il Pacifico, ricco diprofondi contrasti fisici, con primati a livello mondiale quali: l’ Everest, la vetta più alta, la fossa più profonda alle Filippine, il Bajkal, il lago più profondo e il Mar Caspio, quello più grande.

Caratterizzata da forti contrasti climatici, con – 70° in Siberia, 54° del Deserto di Lut e ai piedi dell’Himalaya a Cherrapunji ben oltre 11.000 mm di pioggia all’anno, l’Asia vanta tra gli altri anche il primato di essere il territorio più popolato!

Un territorio tutto da scoprire in un’affascinante ed emozionante vacanza unica ed indimenticabile, che merita di essere vissuta ed assaporata appieno, a cominciare dalla mitica Thailandia, indubbiamente il paese più visitato del sud-est asiatico,il paese delle emozioni, delle magiche atmosfere e del sorriso ospitale della gente, che offre bellezze naturali incomparabili, immensi silenzi dei templi, un grande valore storico-artistico dei siti archeologici ed una calorosa ospitalità della sua gente!

Un paese la Thailandia ricco di interessi a livello turistico, a partire dallo splendido Grand Palace, centro del potere dell’antico Regno del Siam, la Residenza Reale di Maha Monthien, l’imponente Chakri Maha Prasat, i Giardini di Siwalai, il Maha Prasat e il Tempio di Phra Keo, senza dimenticare il Buddha Sdraiato o il Buddha di Smeraldo, simboli di questa terra!

Una vacanza assolutamente da vivere appieno, che non può mancare poi tappa a Bangkok, dove oltre ad alberghi e i ristoranti di classe, siti accanto ad edifici moderni e ai grandi centri commerciali, si nascondono meraviglie storico-artistiche di templi buddisti e musei.

Una terra ricca di numerosi luoghi di interesse, dalla quale è facile partire alla scoperta dei vicini paesi della Birmania, del Laos e della Cambogia oppure cimentarsi sulle vie del trekking delle montagne più alte del paese, il Monte Inthanon e il Monte Luang, o ancora godere di paradisiache spiagge e delle isole incantate, qual:

  • Kho Samui: con le più apprezzate Hat Chaweng e Hat Lamai, ove nuotare e praticare snorkelling;
  • Mae Nam, Bo Phut e Big Buddha, sul lato settentrionale.
  • Phuket: spieagge tropicali ove rilassarsi in un’atmosfera da sogno;
  • l’isola di Krabi;
  • Phi Phi Island;
  • Pattaya.

Continuando la scoperta di questa splendida Asia, ecco poi Bangkok, la città degli angeli, tipico luogo dei contrasti, ove accanto al caos delle grandi città, si frappone il silenzio dei suoi canali e dei sui monasteri oppure delle splendide e famose spiagge bianche di Phuket e Trang.

E’ poi il turno dell’Indonesia, una terra a dir poco splendida, con la sua meravigliosaBali, un’ isola estremamente compatta, ove in poche ore passare dalle spiagge di sabbia del sud … allo spettacolare bordo di un vulcano attivo, ove spostarsi tra le varie isole in traghetto e quindi comodamente in autobus o in treno,benchè la rete ferroviaria sia sviluppata solo nell’isola di Java e di Sumatra, ammirando tra le tante meraviglie: il Komodo National Park, la Riserva di Morowali, nella zona centrale del Sulawesi (ove esplorare il lago in canoa, facendo conoscenza con una tipica anaconda), Yogyakarta, la città più importante dell’interno di Java, capitale culturale dell’isola, nel cuore dell’antica regione di Mataram, dove sorgeva il centro dell’impero Javanese.

Quanto alle spiagge, l’Indonesia vanta spiagge poco affollate e tranquille, mentre Bali, l’isola degli dei, presenta spiagge famose ed apprezzate dai sub e dai surfisti di tutto il mondo ma anche spiagge poco frequentate nell’isola di Gili Trawangan.

Siete già stati conquistati dal fascino di queste splendide terre … o dobbiamo proseguire il viaggio virtuale … a quando la partenza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciotto − 4 =