Copenaghen: una sirenetta storica

Copenaghen è l’affascinante capitale della Danimarca, caratterizzata da basse costruzioni circondate da gruppi di edifici d’epoca di sei piani, che si affaccia sul mare del Nord.

Distrutta e ricostruita più volte dal 700 all’ 800, fu la prima, nel 1962, a creare una zona pedonale chiusa alle automobili, onde preservarla dallo smog e ripararla dai rumori.

Raggiungibile grazie al porto marittimo ed all’aeroporto internazionale, Copenaghen è una meta ambita dai turisti, affascinati da questa città ricca di antichi edifici, frammisti a palazzi moderni, monumenti storici e culturali ma anche parchi, piazze, fontane e giardini dislocati un po’ ovunque ….
Tra questi ultimi, indubbiamente il turista deve visitare il celebre parco dei divertimenti dei Giardini di Tivoli, del 1843 per opera di Georg Cartensen al cui interno vi sono giostre e giochi di ogni tipo, tra cui il tiro a segno, recite, concerti, fontane e numerosi caffè all’aperto!

Di fronte al parco divertimenti, ecco quindi piazza Radhuspladsen, la centrale della città, assolutamente da non perdere …. per proseguire poi verso la Fiera ….

Facendo quindi una rapida carrellata dei monumenti, i musei e degli edifici storici da non perdere, ecco:

  • Castello Amalienborg o Amalienborg Palace, residenza rococò, della famiglia reale fino al 1794, in cui poter assistere al suggestivo cambio della guardia;
  • il Castello di Rosenborg: con i suoi famosi giardini Kongens Have;
  • Palazzo Christiansborg: uno dei palazzi storici della città, in stile rinascimentale Olandese, voluto da Cristiano IV;
  • Round Tower: la Torre Circolare, il più antico osservatorio astronomico funzionante in Europa, in auge dal 1642;
  • Chiesa Vor Frue Kirke: cattedrale della città, con le famose statue del Cristo e dei discepoli;
  • Vor Frelsers Kirke: chiesa del nostro redentore, con uno splendido altare barocco ed un organo a canne intagliato;
  • il Santuario della Madonna di Aasebakken; dedicato alla patrona della Danimarca;
  • il museo Nationalmuseet: museo nazionale con una vasta collezione di manufatti storici danesi;
  • Teater Museet: museo del teatro;
  • Thorvaldsens Museum: dedicato al famoso artista neoclassico;
  • il museo della Musica ed il Museo della resistenza Danese;
  • il Museo del tabacco e la Ny Carlesberg Glyptotek,: ove ammirare una preziosa collezione di arte e scultura greca, egiziana, etrusca e romana;
  • l’Opera Haus: il modernissimo teatro donato dalla famiglia Moller, allo stato danese ed inaugurato nel 2005;
  • il Ponte sull’Oresund, che unisce Copenaghen alla città svedese di Malmö.

completando la visita di questa splendida ed affascinante città con una passeggiata a piedi sino ad arrivare in riva al mare o magari direttamente in battello, sino alla statua della Sirenetta, il monumento simbolo della città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

8 + 1 =