Spagna: Vancanze a Lanzarote

Lanzarote è l’isola più nord-orientale dell’arcipelago spagnolo delle Isole Canarie, ad una distanza di 100 km dalla coste africane. Deve il suo nome a Lanzerotto Malocello, il navigatore genovese, che per primo la scoprì nel 1312 e che la occupò per diverso tempo.

Il paesaggio lunare, tipico delle terre di origine vulcanica, è ben visibile, si potrà rimanere esterrefatti nell’ammirare le forti contrapposizioni donate dal colore dei campi coltivati, dalla vegetazione subtropicale, dalle rocce laviche e dalle spiagge dorate.

Bellissimo è il vulcano Timanfaya che domina l’isola con i suoi 300 crateri. Rispetto alle altre sei isole, il clima di Lanzarote è più caldo e secco in quanto riceve sia i caldi venti provenienti dal Sahara che le lievi brezze che arrivano dell’Oceano Atlantico; inoltre le piogge sono abbastanza scarse e questo la rende l’isola ideale per chi è alla ricerca di un’indimenticabile vacanza all’insegna del sole e del mare.

Una natura praticamente incontaminata, dichiarata Riserva Mondiale della Biosfera dall’Unesco nel 1993, è meta ideale per gli amanti dello sport acquatico in tutte le sue discipline e per chi ha una particolare passione per il golf che qui è praticabile anche in inverno.

Le località più famose sono: La Santa, Costa Teguiste, Playa Blanca, Puerto del Carmen.

Lanzarote  é  una vera e propria “terra del fuoco”, un susseguirsi di paesaggi particolari e bellissimi, una della cose da fare durante la vostra vacanza a Lanzarote é la visita al Parco Nazionale del Timanfaya: in questo parco vi addentrerete nel cuore vulcanico dell’isola e vi sembrerá davvero di trovarvi su di un altro pianeta, la Cueva de los Jameos o la zona de la Geria sono visite obbligate.

L’isola é poi disseminata di opere del famoso artista Cesar Manrique, visitate i monumenti e la sua cas, Il giardino dei cactus, il Museo Internazionale di Arte Contemporaneo, la cittadina di Teguise sono solo alcune altre cose da vedere.

Per gli amanti del kitesurf, del windsurf o del surf, una giornata sulla spiaggia di Famara é d’obbligo, per l’ ‘escursione  é consigliabile quella all’isola di La Graciosa: si tratta della maggiore delle isole che compongono l’arcipelago Chinijo ed é un’isola raggingibile solo con una piccola barca, qui il tempo sembra essersi fermato, la natura é selvaggia.

Altre cose da vedere sono:

  • Arrecife è’ la capitale dell’isola, interessante visitare il castello di San Gabriel, la fortezza di San Josè (sede del museo di Arte contemporanea).
  • Costa Teguiste è una moderna zona turistica sulla zona orientale dell’isola. Le spiagge sono caratterizzate dalla sabbia chiara, località vicine e sicuramente meritevoli di nota sono Cueva de los Verdes con le sue incredibili grotte di origine vulcanica è anche possibile frequentare un parco acquatico, c’è un bel giardino di cactus, diversi centri sportivi e la vita notturna è assai vivace.
  • Puerto del Carmen è la principale località turistica dell’isola, le spiagge sono dorate e, come ogni dove, l’acqua è di indubbia bellezza. Le atmosfere che Puerto del Carmen offre sono tra le più svariate con angoli di indubbia romanticità, bar e pub tranquilli, discoteche e vita notturna con attrazioni ed intrattenimenti per giovani e adulti; Casinò.
  • Playa Blancaè conosciuta come una località tranquilla e rilassante, il villaggio ha negozi, bar e ristoranti dove anche qui si possono degustare ottimi piatti a base di pesce; un centro per la pratica di sport acquatici.
  • Playa Papagayo è caratterizzata dalle sue bianche spiagge, tapas e trattorie vi permetteranno di degustare piatti a base di pesce nel contorno di un ambiente tranquillo, semplice, spontaneo e familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

20 − quindici =