Le spiagge più belle della Croazia

Meta regina delle vacanze per l’estate, la Croazia è facilmente raggiungibile in aereo o in traghetto, dai porti della riviera adriatica ed offre a chi la sceglie, paesaggi incantevoli dal punto di vita naturalistico, storico e culturale. Le cristalline acque dell’Adriatico che si aprono difatti di fronte a morbide spiagge, che conducono ad una natura selvaggia dentro cui scoprire antichi borghi, coi caratteristici villaggi di pescatori e le belle città d’arte. Tutto questo e molto altro è la Croazia: un’affascinante location, per i visitatori del nostro Belapese e per i turisti stranieri.

La Croazia è una location scelta in particolare d’estate per le sue meravigliose spiagge, che si pongono indubbiamente tra le più suggestive d’Europa, per la loro natura ancora vergine e selvaggia. Ma andiamo subito a scoprire le spiagge più belle della Croazia

Croazia: Perché scegliere il mare

Insomma la Croazia sembra proprio avere come si suol dire “tutte le carte in regola” per vivere una vacanza da sogno, ad iniziare ovviamente dalle sue meravigliose spiagge! Ebbene si, perché in particolare d’estate, proprio le spiagge ed il mare, sono l’agognata meta dei vacanzieri, che non vedono l’ora non solo di tuffarsi in mare ma anche “semplicemente” di distendersi su una spiaggia assolata, di fronte ad un mare azzurro, gustando magari una buona bevanda fresca.

Una “posizione” nella quale molti sostengono non a caso, di sentirsi bene, perché come ci spiega la scienza, osservare l’immensa distesa blu del mare, induce l’organismo a produrre sostanze quali la serotonina e la dopamina, che svolgono un’azione rilassante e di beatitudine, in grado di far provare una sensazione di serenità e di benessere all’umore.

Proprio questo è difatti quanto sostiene il neuroscienziato Wallace J. Nicholos, che nella sua opera “Blue Mind- Mente ed Acqua”, sostiene come il colore del mare abbia notevoli benefici sulla mente dell’uomo. Il blu è infatti un colore in grado di regalare serenità, per cui anche la sua sola vista, rende più calmi e rilassati, attivando il cosiddetto “blue-mind”.

Le spiagge della Croazia

Una vacanza estiva quindi non può certo prescindere dalle spiagge e dal mare, di cui la Croazia non solo è ricca ma che per la bellezza e pulizia, sfoggiano la famosa Bandiera blu, a conferma proprio, della qualità del mare, della sicurezza e del servizio offerto. Un riconoscimento prezioso, ottenuto da ben il 97,96 per cento delle 884 spiagge controllate!

Spiagge a dir poco spettacolari, adatte ad ogni genere di turista: famiglie con bambini a seguito, gruppi di giovani, nudisti e in generale, a tutti coloro che sono alla ricerca di una natura ancora vergine ed incontaminata. Ed ecco per l’estate sulle più belle spiagge della Croazia, ad esempio la spiaggia cittadina di Banje a Dubrovnik, quelle più solitarie sull’isola di Korčula e sulla sabbiosa Lastovo, quelle fatte di ghiaia come a Brela, quelle più rilassanti sull’isola di Vis, quelle ricche di vita di Pago, quelle perfette per il surf sull’isola di Brač, quelle attrezzate ed adatte ai bambini di Zlatni Rat sull’Isola di Brač e per finire, quelle impervie e sconosciute adatte ai giovani, come Sveti Ivansull’Isola di Cres.

Spiagge meravigliose, “a due passi” dal nostro Belpaese, che si aprono sul favoloso Mar Adriatico!

Le spiagge più belle della Croazia

Senza ulteriori indugi è quindi tempo di andare a scoprire le paradisiache e vicinissime spiagge della Croazia, ove godere nell’estate, una vacanza di divertimento, di relax e di tintarella! Ed iniziamo quindi un viaggio appassionante e rinfrescante tra le spiagge croate, dall’Istria alla Costa Dalmata, alla scoperta di quelle che sono le sue perle naturali, tra le isole e lungo la costa. Ecco quindi la spiaggia Zlatni Rat, forse la più nota dell’Adriatico, detta anche “Corno d’Oro”, posta a Bol, sulla costa meridionale dell’isola di Brač (Brazza), che vanta bellezze naturali di grande pregio tra le spiagge dell’Adriatico e si pone quale vero e proprio simbolo del turismo croato.

Un mare celeste e limpido, che abbraccia la punta ghiaiosa di quasi mezzo chilometro, in parte ricoperta da un rigoglioso bosco, a protezione dal sole caldo, ove quando soffia il vento, la spiaggia di sabbia fine, dalla forma triangolare, si getta nel mare: il quadro che le ha valso il titolo di una tra le 10 spiagge più belle del mondo, oasi per gli amanti del surf!

Spiaggia Croazia
Spiagge Croazia: vacanze di relax e divertimento

La spiaggia Stiniva sull’Isola di Vis, la più sporgente della Croazia, a Lissa, invece, proprio grazie alla lontananza dalla costa di cui gode, è un vero e proprio paradiso vergine, con un’immensa natura selvaggia, piccole casette “fai da te”, calette e spiagge di fronte a cui si aprono acque limpide ed incontaminate. Fino alla 1989, oasi off limits, la baia di Stiniva è un’insenatura blu, abbracciata da alte pareti rocciose a celare la spiaggia, grazie a cui gode, seppur parzialmente di un fresca ombra. Ghiaiosa, è ideale per gli amanti del mare limpido e della natura selvaggia.

La spiaggia di Sv. Ivan a San Giovanni sull’isola di Cres, a dir poco incantevole, si raggiunge invece scendere il ripido sentiero che parte dal paesino di Lubenice, oppure navigando nel Quarnero: ed ecco svelata una distesa di finissima ghiaia, che si apre di fronte ad un mare limpido e sconfinato. Una location perfetta per gli amanti della natura sconfinata.

Infine, la spiaggia di Rt Kamenjak, Capo Promontore, a sud dell’Istria, è un luogo caratterizzato da una conformazione geologica e da un clima particolare, per cui gode del maggior numero di ore d’insolazione della penisola.

Croazia: spiaggia e divertimento

Mare, sole e spiaggia però talvolta non sono gli unici ingredienti necessari per una vacanza, specie se il turista di turno, ricerca anche divertimento, attrazioni, occasioni di svago ed attrezzature. Andiamo quindi a scoprire tra le spiagge più belle della Croazia per l’estate, quelle che sono in grado di offrire al turista, non solo una bellezza  ed una natura da sogno ma anche attrazioni ed opportunità di svago.

Ed ecco quindi la spiaggia Banje, nelle immediate vicinanze della città, è indubbiamente invece il più noto lido di Dubrovnik, per cui sicuramente meno silenziosa e rilassante delle isolate spiaggia di cui sopra, in virtù anche del suo caldo mare, i cui colori sfumano nelle gradazioni del blu, del meraviglioso panorama di cui gode e per il fatto di diventare la sera, un luogo perfetto per un’uscita in compagnia!

La spiaggia del Paradiso, Rajska plaža, lunga quasi due chilometri, è invece una spiaggia sabbiosa, posta Lopar sull’isola di Rab, Arbe, a dir poco idilliaca! Un mare poco profondo e la sabbia fine e abbondante, la rendono un luogo ideale per i bambini, che possono bagnarsi in un mare caldo e limpido. A completare il quadro non mancano ristoranti, bar, attrezzi sportivi e in generale, tutto l’occorrente per il divertimento.

Le isole della Croazia tra realtà e leggenda

Le spiagge delle isole Kornati, le famose “isole Incoronate”, regalano invece un paesaggio lunare, risultando la location perfetta per il turismo d’avventura, con le sue innumerevoli insenature che compongono il parco nazionale, risultando un vero e proprio paradiso per i sub, i diportisti e per coloro che ricercano la pace e la tranquillità. Spiagge ghiaiose e sabbiose, bagnate da un mare poco profondo, risultano la location perfetta per una vacanza in famiglia con i bambini.

L’arcipelago è il più denso del

Mare Croazia
Mare Croazia: mare spendido e pulito per vacanze in famiglia.

Mediterraneo, con addirittura 147 tra isole, isolotti e scogli che viste dall’alto assomigliano a sassi, in uno “specchio” d’acqua poco profondo. Secondo la leggenda, alla fine della creazione dell’universo, a Dio erano rimaste alcune pietre, che egli gettò nel mar Adriatico, dando così vita alle isole Incoronate! Queste isole però, fanno parte a loro volta dell’arcipelago Zaratino, al largo della costa centrale della Croazia, nella regione Quarnaro. I suoi fondali sono a dir poco meravigliosi, con una grande ricchezza di specie vegetali e marine, che lo vedono, una meta particolarmente ambita dagli appassionati di snorkeling. Per preservare la loro bellezza, nel 1980 è stato istituito un Parco, con ingresso a pagamento e divieto assoluto di pesca.

La spiaggia Saplunara invece, è un’irreale laguna di sabbia, posta sulla costa sud dell’c, ove riposarsi nella più assoluta quiete, distesi su spiagge sabbiose, isolate dal trambusto quotidiano. Saplunara è difatti una vera e propria oasi di tranquillità, ove si odono solo il mormorio delle onde ed il canto degli uccellini, in un quadro, sul cui sfondo, si staglia una bellissima pineta, che regala riparo e refrigerio dal cocente sole estivo. Le temperature delle sue acque, nei mesi estivi, raggiungono anche i 28 ° C. Proprio questa meravigliosa isola e la sua spiaggia, secondo la leggenda, furono rifugio del grande eroe greco Ulisse, noto per la famosa tela della sua amata Penelope.

Croazia tra trekking e relax assoluto

Per gli amanti della natura incontaminata, che desiderano non solo ammirarla ma proprio scoprirla, immergendovisi tra sentieri e pertugi, ecco quindi la meravigliosa spiaggia di Sakarun a Dugi Otok, indubbiamente quella che è la più grande isola dell’arcipelago, posta di fronte a Zara, sulla costa della bella Dalmazia. Trattasi di una bellissima spiaggia a forma di mezzaluna, composta da ciottoli e sabbia finissima, che in genere è poco affollata, motivo per cui è indubbiamente la location ideale per rilassarsi, di fronte ad un mare cristallino dai fondali bassi e sicuri. Una spiaggia adatta alle famiglie con bambini, che potranno peraltro trovare refrigerio nelle ore più calde, nella fresca pineta che sorge alle spalle della spiaggia.

E proprio l’isola di Dugi Otok è particolarmente gettonata tra gli amanti del trekking, dato che nella sua parte meridionale, si trova il Parco Naturale di Telašćic, che è possibile scoprire, grazie ad affascinanti sentieri alla scoperta della natura. Tra i sentieri più belli che è possibile seguire, merita nota in particolare quello che porta al lago salato Mir, che si svela all’escursionista come uno smeraldo, sapientemente incastonato tra le rocce!



Le prelibatezze della Croazia: 5 piatti tipici

Assolutamente doveroso durante una vacanza estiva in Croazia degustare quelle che sono le prelibatezze tipiche del luogo, dai gustosi frutti di mare della costa ai famosi stufati piccanti di montagna: andiamo subito a scoprirli! Ogni luogo vanta infatti tipici prodotti e ricette tradizionali, tramandate gelosamente di generazione in generazione. Una regola cui non fa eccezione la cucina della Croazia, che vanta antichissime tradizioni culinarie, che arricchite dalle numerose influenze straniere, ne fanno un paese assolutamente da conoscere anche in tavola, regione per regione!

Ed ecco quindi la Dalmazia, sulla costa orientale del mare Adriatico, ove le portate in tavola, sono “aromatizzate” dai quattro secoli di storia, sotto il controllo veneziano, oltre che dalla stretta vicinanza della penisola italiana. Un’alimentazione ove protagonista è infatti la dieta mediterranea, con appetitosi menù vegetariani, prelibate carni cucinate alla griglia ed importanti dosi di squisito pesce.

E proprio a due passi da Dubrovnik, sulla strada per Split, a Mali Ston, un paesino direttamente sul mare, dove è possibile degustare una tra le prelibatezze locali: le ostriche, la cui freschezza si può avvertire già dal primo assaggio. Altra prelibatezza imperdibile e più “cucinata” è il delizioso “Crni rižot”, ossia il tipico risotto nero, che deve il suo colore all’ingrediente principale: il calamaro!

Passiamo poi a Kvarner Gulf, sulle piccole cime dell’Isola di Pag, casa del Paški sir, per un assaggio del suo formaggio da premio Oscar, noto a livello internazionale. La location è altresì nota per essere la sede di importanti miniere di sale, aperte sin dall’antica Grecia. E proprio i taglienti venti di Bora, che qui soffiano, spargono il sale ovunque, facendo si che riescano a sopravvivere solo le piante più resistenti. A completare il “quadro”, il rosmarino ed il timo, fanno si che sia diffuso ovunque un aroma unico, al latte di pecora! Ed accoppiando un paio di queste prelibate fette triangolari di formaggio, a fettine sottili di “tangy pršut”, ossia di prosciutto crudo, si porta in tavola un vero e proprio banchetto croato!

Sulle ondulate colline dell’Istria invece, la cucina di mare si mescola ai sapori dell’entroterra croato, ove il protagonista assoluto è l’olio d’oliva, seguito in seconda posizione dal tartufo, di cui la regione vanta il 3° posto, del più grande raccolto al mondo. Scovati sottoterra con l’aiuto di cani addestrati al caso, il tubero di questi tartufi non è dei più grandi ma vanta un sapore raffinato!

Ultima portata da degustare ma non per importanza, sono i “fuži” o “pljukanci”, ossia la pasta fatta a mano, servita con salsa piccante e ricoperta di funghi sapientemente gratinati!

La Slavonia, per via della grande influenza dell’Europa centrale, tra le sue vaste pianure e le valli deifiumi, propone invece gustare ricette più continentali, tanto che molti dei suoi piatti, devono le sue origini alla vicina Ungheria. Ad esempio il “Čobanac”, ossia uno spezzatino di carne, è il tipico piatto per i rigori invernali, con il kulen piccante, una salsiccia affumicata al gusto paprika, celebrata ogni anno con un festival !

Ecco poi Zagreb, ove gli amanti dei dolci e del dessert vedranno appagato il proprio palato con la “Kremsnita”, una torta stile cheesecake, le “Krafna”, prelibate ciambelle con gelatina, la “Orehnjača”, una torta alle noci e con la “Madjarica”, una torta a strati di cioccolato!
Gli amanti del vino invece, grazie ai numerosi vigneti croati, potranno degustare un ottimo vino, per accompagnare le portate di cui sopra.

La Croazia adagiata tra il Mar Adriatico ed il continente europeo, con un litorale di oltre 4.000 km, con circa 1.200 isolette, di cui appena una cinquantina abitate,  risulta essere la meta perfetta per l’estate perchè regala davvero molto ai suoi visitatori, con migliaia di paradisiache spiagge, ove non solo abbronzarsi sotto ai raggi del caldo sole ma anche rinfrescarsi con un tuffo in un mare limpido, di un color smeraldo. Non mancano poi le occasioni di relax ma anche di fare una passeggiata o una scalata, tra la natura incontaminata, così come le occasioni di svago e di divertimento!

Regalarsi un’estate sulle più belle spiagge della Croazia, significa davvero fare una vacanza con la “V” maiuscola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × 2 =