Alla scoperta delle Isole Canarie

Viaggio alle Isole CanarieNella vita di tutti i giorni non facciamo altro che circondarci di strumenti che ci aiutano (ed aiutano gli altri) a ritrovarci. Telefonini, gps, post it sul frigorifero e quant’altro. Ma quante volte invece avreste desiderato perdervi, magari anche solo per una settimana, giusto il tempo per ricaricare le batterie, fare il punto su un po’ di cose, lontani da famiglia e lavoro?

Un desiderio che cova nel cuore di tanti, ma poi pochi provano a mettere in pratica. Per chi un giorno dovesse trovare il coraggio di farlo, il consiglio è quello di valutare di “andare a perdersi” alle isole Canarie.

Nel tempo, di questi posti, la grande pubblicità ci ha solo proposto gli aspetti più glamour. In realtà, e chi ci è stato lo può confermare, le Isole Canarie sono tutto il contrario di ciò che può essere inteso come glamour, vip, artefatto.

Sono dei luoghi dove è ancora la Natura a dettare i ritmi. Con i suoi venti oceanici, e con le stagioni influenzate dalla posizione vicino ai tropici che ci ricorda come queste isole, malgrado oggi siano sotto l’egida spagnola, siano in realtà geograficamente affini al Marocco.

Come perdersi alle Canarie? Ci sono diverse possibilità, prenotando anche all’ultimo momento tra le offerte last minute che il web propone. Potete così cominciare con lunghe passeggiate sulle spiagge. Non c’è che l’imbarazzo della scelta: a Tenerife si contano quasi 350 km di costa, mentre a Fuerteventura, camminando accanto al turchese del magnifico Atlantico, non sarà difficile imbattervi in una delle 13 riserve naturali dell’isola.

Niente strutture attrezzate, niente civiltà, niente rumori per lunghe ore in cui rimanere da soli in pace con se stessi: se lo si desidera. Se poi vorrete dare un taglio quasi “ascetico” alla vostra vacanza alle Canarie allora non potete perdervi un bel giro tra i crateri di Lanzarote.

A volte i colori pallidi della roccia desertica, uniti ai coni dei vecchi vulcani dell’isola, vi faranno credere di essere sulla Luna; ma poi scoprire piccole baie nascoste, e vi ricorderete di essere non sulla Luna, ma in Paradiso, alle Canarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

undici − tre =