Estate 2015: viaggio a Bologna

Viaggio Estivo Arte Bologna
Viaggio estivo alla riscoperta dell’ arte italiana a Bologna.

La maggior parte di noi è ormai alle prese con il dubbio amletico riguardante la scelta della destinazione per le vacanze. Tra arte, natura, e svaghi le possibilità sono davvero molteplici; e allor perché non scegliere una città che offre attrattive e possibilità per le più variegate richieste? Bologna, una delle più belle e importanti città d’arte italiane. Che si tratti di un semplice week end a Bologna oppure per passare un’intera estate a Bologna. Piena di monumenti e arte su questo punto di vista c’è solo l’imbarazzo della scelta:

•    Piazza Maggiore, sita al centro della città vi si affaccia il palazzo comunale, la Basilica di S. Petronio, i Pavaglioni, la Fontana di Nettuno è a pochi passi e sono tutte da scoprire. •    Santuario di S. Luca raggiungibile attraverso un percorso lungo più di 3,5Km attraverso i famosi e caratteristici portici, ospitanti 666 archi e 15 cappelle minori.

•    Le Torri: Garisenda e Asinelli, offrono una vista davvero mozzafiato, che porta la città ai propri piedi. La leggenda vuole che: “I laureandi non debbano salire sulla Torre degli Asinelli. Se un laureando sale fino in cima alla torre … addio laurea!” Non si deve però commettere l’errore di credere che Bologna abbia solo da offrire arte e cultura. Durante il giorno e, per sfuggire al caldo estivo, si può scegliere uno dei numerosi parchi della cittadina, o uno tra i vari centri piscina. E la sera? Beh, qui, ancora una volta si cade in piedi, locali karaoke, disco-pub, ristoranti, pizzerie, cinema, gruppi e artisti musicali nazionali ed internazionali pronti ad offrire sera dopo sera la migliore musica su piazza; alcuni eventi di particolare importanza:

•    A Summer Musical Festival, il primo festival interamente dedicato al musical presentato dalla Bernstein School of Musical Theater in collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna, il Piccolo Teatro del Baraccano e il Teatro Duse.

•    Il Cinema Ritrovato è giunto alla XXIX edizione, in programma dal 27 giugno al 4 luglio. Dopo il lungo lavoro dedicato a Charles Chaplin, la Cineteca è ora impegnata in un pluriennale progetto di restauro dedicato all’opera cinematografica di Buster Keaton. Una città a misura d’uomo, moderna e all’avanguardia sempre pronta a provare nuove strade per offrire il migliore servizio possibile ai propri visitatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.