Estate: le piscine naturali più belle

L’estate è prepotentemente arrivata e per ristorarsi dal caldo e dall’afa, ecco dove trascorrere una fresca estate nelle piscine naturali gratis più belle d’Italia.

E’ noto infatti che il Belpaese sia pieno di meraviglie di carattere storico, artistico e culturale, ma forse non tutti sanno che tra le beltà ambientali dello Stivale, esistono piscine create dalle sole forze della natura, assolutamente meravigliose!

Piscine naturali, circondate da una ricca ed incontaminata vegetazione, dalla quale farsi avvolgere, immergendosi in acque limpide, godendo di una vista mozzafiato: uno scenario peraltro rigorosamente free, che fa venir voglia di partire all’istante!

E andiamo quindi a scoprire in quali piscine naturali gratis più belle d’Italia trascorrere le vacanze estive.

Le piscine naturali

Location scavate  nella roccia o a ridosso del mare, dalle forze della natura e dall’uomo, che con acque limpide ed una vista su cascate mozzafiato o sul mare, si pongono tra i luoghi più belli ed originali al mondo, da scoprire almeno una volta nella vita!

Location che sono in grado di mettere d’accordo sia gli amanti del mare che quelli della piscina, grazie alle acque turchesi, blu o verde smeraldo, circondate da meravigliosi paesaggi naturali, ove nuotare ed assaporare emozioni uniche.
Ma andiamo subito a scoprirle …

Le piscine naturali più belle d’Italia

Piscine naturali che senza andare lontano è possibile trovare nel Belpaese, da nord a sud lungo lo stivale.

Piscine, alcune delle quali note ed altre meno ma tutte in grado di regalare paesaggi mozzafiato, incontaminati, delle quali andiamo a scoprire le più belle ed apprezzate d’Italia!

la Piscina naturale di Marina Serra

in Salento, una piccola oasi dalle acque poco profonde e cristalline, adatta per tutta la famiglia.

Laghetto Ondine

in un suggestivo scenario tra scogli e pinete, nell’isola di Pantelleria, in Sicilia, creatosi in modo assolutamente naturale, grazie all’erosione delle rocce.

La piscina naturale di Venere

nell’isola di Vulcano, nelle meravigliose Eolie, che è caratterizzata dalla presenza di rocce di tufo e di basalto, e si pone tra i luoghi più amati da chi pratica snorkeling.

La piscina naturale di Venere

a Capo Milazzo, sulla terraferma siciliana, è invece ben più piccola di quella dell’isola di Vulcano ma spicca per essere praticamente immersa nella macchia mediterranea.

La Piscina naturale del Frontone

si trova invece nell’isola di Ponza e si distingue per il fatto di essere una piccola baia creatasi in modo naturale, grazie dall’erosione delle rocce. Due sono le piscine createsi ed entrambe con acqua bassa.

Grotta della poesia a Roca Vecchia

in Salento, vanta due meravigliose piscine naturali, che un tempo rappresentavano il santuario di un’antica divinità.

Laghetti di AvolaLaghetti Avola

nella Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile in Sicilia, che si presentano come piccole conche d’acqua, scavate nella pietra bianca tra platani e carrubi.

La Piscina naturale Irgas

nel cuore della Sardegna, nel Canyon D’Oridda, una cascata naturale immersa in uno scenario a dir poco straordinario!

Le Cascate Puzzerràti

nel cuore dell’area grecanica calabrese, si pongono invece praticamente a strapiombo sulla strada per Ghorio, di Roghudi, un paese molto amato dagli escursionisti.

Le Piscine Carletti

nella Tuscia viterbese, terme con acqua che sgorga a 58 gradi, poste in uno scenario naturale rigoglioso, privo di servizi e di illuminazione.

Insomma, è tempo quindi di mettersi in viaggio per queste piscine naturali più belle d’Italia, andando alla scoperta del nostro meraviglioso Paese, sotto questo inedito – e non meno importante – gratuito, aspetto!
Piccoli angoli appartati dal mare, ove rilassarsi immersi in acque limpide, spesso circondate da meravigliosi ambienti naturali, in grado di regalare un’esperienza ed una vacanza assolutamente unica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 3 =