Le mete per l’estate 2016 in campeggio

Aglientu meta ideale per una vacanza estiva in campeggio
Aglientu: meta ideale per una vacanza estiva in campeggio.

L’estate si avvicina e già in molti stanno pregustando quelle che saranno le vacanze 2016, in hotel, pensione, residence, camper o campeggio! Ebbene si, perché sono sempre di più coloro che scelgono di trascorrere le vacanze in tenda, ed ecco quindi per un’estate 2016 in campeggio, quali sono le mete e le sistemazioni più belle.

Sono infatti sempre di più coloro che scelgono il campeggio per le vacanze estive, vuoi per spendere poco, per amore di una vita avventurosa, o ancora, per conoscere gente e socializzare; qualsiasi sia il motivo, andiamo a scoprire le mete e le sistemazioni più belle per una vacanza estiva in campeggio.

Da chiarire però anzitutto che campeggio non è sinonimo di tenda, in quanto oggi come oggi è possibile soggiornare in strutture da nord a sud del Belpaese, dotate oltre che di tende, di bungalow, di mini appartamenti e di case mobili.
Stare in campeggio infatti, non è sinonimo di dover fare una vacanza scomoda e spartana; negli ultimi anni sono sorti camping anche molto raffinati, che propongono ai turisti sistemazioni originali, ordinate e dotate di ogni comfort, ideali per un week-end romantico, ma anche per una vacanza in famiglia!

Senza infatti il “bisogno” di spostarsi oltre i confini nostrani, è possibile scegliere tra destinazioni più o meno classiche, tra mare e monti! Ad esempio, chi ama il mare può trovare ottime sistemazioni in Puglia, nella splendida  Gallipoli, sul golfo di Taranto, nel mar Ionio, ove godere di una spiaggia sabbiosa tra le più belle della regione, ove il campeggio si trova direttamente sul mare. Un altro campeggio sempre in provincia di Lecce, si trova invece a Riva d’Ugento, vicino a Santa Maria di Leuca, più a sud.

Spostandosi in Sardegna invece, sulla costa settentrionale, non lontano da Santa Teresa di Gallura, ecco Aglientu, un piccolo paese che vanta rive molto varie, da spiagge bianche a scogli e rocce da cui tuffarsi nel mare blu; mentre in Sicilia, in provincia di Ragusa, nell’estrema punta sudorientale, nei pressi di luoghi dai nomi evocativi, come Donnafugata o Scicli, è possibile vivere una vacanza marina di puro relax, mista ad escursioni presso interessanti siti archeologici, soggiornando in uno dei meravigliosi campeggi.

Passando poi al centro del Belpaese, il Conero, nelle Marche, il regno delle bandiere blu, si distingue per spiagge di sabbia e scogli, semplicemente bellissime. Qui, in particolare sul litorale  Tirreno, in Toscana, a Punta Ala e nei dintorni, è possibile scegliere tra numerosi campeggi, che offrono al turista il ristoro di pinete ombrose e fresche, escursioni suggestive nelle terra degli Etruschi, ed una vita mondana particolarmente attiva.

Anche al nord del Belpaese non manca però la possibilità di vivere piacevoli soggiorni in campeggio, ad iniziare dal lago di Garda, una meta molto ambita ed apprezzata, oltre che dai turisti nostrani, da quelli stranieri. E non a caso la location, per soddisfare le più diverse richieste dei visitatori, vanta strutture ricettive di vari livelli lungo tutte le sue rive, dalle quali è possibile spostarsi in modo agevole, onde visitare tutte le sue beltà, tra: parchi divertimento, monumenti e città d’arte.

Tra le location più belle da “vivere” in campeggio, non si può comunque fare a meno di nominare la montagna, ad iniziare con la Valle di Anterselva, laterale della val Pusteria, in Alto Adige, che oltre a vantare panorami semplicemente paradisiaci, offre servizi perfetti e si presta ad essere un ottimo punto di partenza per escursioni indimenticabili sulle Dolomiti.

E dopo le Dolomiti, ecco il Piemonte, vicino a Manta, non lontano dal Monviso, ove è possibile soggiornare in confortevoli casette di legno, costruite niente poco di meno che sugli alberi!

E ancora, nella romantica Venezia, ecco tende sui generis, fatte di pietra e legno; mentre sono state romanticamente poste nei pressi della spiaggia, quelle di Capalbio, che godono peraltro di ogni tipo di comfort, compreso il Wi-fi!

Gli amanti della natura ed in particolare dei parchi, possono trovare un’interessante sistemazione in particolare nel Parco Nazionale della Maiella, in comode tende di cotone antipioggia, fornite di zanzariere, ideali per due o quattro persone.

Ed ecco infine – ma non per importanza – Morgex, in Valle d’Aosta, che vanta simpaticissime casette di legno simili a botti, ove godere di un soggiorno divertente e piacevole, con vista niente poco di che: Monte Bianco!

E ora amici, dopo le mete e le sistemazioni più belle, per un’estate 2016 in campeggio: quale meta scegliere per le vostre prossime vacanze?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.