Un viaggio a tema cinema nel mese di Novembre

Amate il cinema, le pellicole ed i bei film? Avete per caso in programma di fare un viaggetto il prossimo mese di novembre? Che ne dite come si suol dire di cogliere “due piccioni con una fava e quindi fare un viaggio a tema cinema?

Si si, avete capito bene, un viaggio nel quale non solo riscoprire il nostro splendido pianeta ma anche seguire da vicino il mondo del cinema con il Festival del Cinema, che si terrà nella capitale di Roma il prossimo mese di novembre.

Dal 9 al 17 novembre 2012 infatti, presso l’Auditorium Parco della Musica, si terrà il Festival del Cinema di Roma, presso il cosiddetto Villaggio del Cinema, ossia un complesso di ben oltre 6.000 mq, appositamente dedicati a questa manifestazione.

Una fantastica manifestazione, giunta quest’anno alla sua settima edizione, alla quale parteciperanno 26 paesi, quali Argentina, Australia, Austria, Brasile, Cina, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, India, Iran, Israele, Italia, Lettonia, Messico, Moldova, Nicaragua, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, Stati Uniti, Thailandia ed Ucraina, nel corso della quale saranno proiettati ben 59 lungometraggi in prima assoluta a livello mondiale, tra cui ben 14 italiani e 5 in prima internazionale, più di 12 Mediometraggi e 34 cortometraggi.

Una manifestazione durante la quale si aggiudicherà il prezioso Marc’Aurelio d’Oro, al migliore tra i 15 film in Concorso, di cui 13 già svelati e 2 che saranno una vera e propria sorpresa:

  • A Glimpse Inside The Mind of Charles Swan III – di Roman Coppola, Stati Uniti, 2012, cast: Charlie Sheen, Bill Murray, Jason Schwartzman, Katheryn Winnick, Patricia Arquette;

  • Aku No Kyȏten / Lesson of Evil – di Takashi Miike, Giappone, 2012, cast: Hideaki Ito, Fumi Nikaido, Shota Sometani, Kento Hayashi, Kodai Asaka, Erina Mizuno;
  • Alì ha gli occhi azzurri – di Claudio Giovannesi, Italia, 2012, cast: Nader Sarhan, Stefano Rabatti, Brigitte Apruzzesi, Marian Valenti Adrian;
  • E la chiamano Estate – di Paolo Franchi, Italia, 2012, cast: Isabella Ferrari, Jean-Marc Barr, Luca Argentero, Filippo Nigro, Eva Riccobono, Anita Kravos;
  • Ixjana – di Józef Skolimowski e Michał Skolimowski, Polonia, 2012, cast: Sambor Czarnota, Borys Szyc, Magdalena Boczarska, Ewa Hornich, Łukasz Simlat;
  • Mai Morire – di Enrique Rivero, Messico, 2012, cast: Margarita Saldaña, Amalia Salas, Juan Chirinos;
  • Main Dans La Main / Hand in Hand – di Valérie Donzelli, Francia, 2012, cast: Valérie Lemercier, Jérémie Elkaïm, Valérie Donzelli, Béatrice De Staël;
  • Marfa Girl – di Larry Clark, Stati Uniti, 2012, cast: Adam Mediano, Drake Burnette, Jeremy St. James, Mary Farley, Mercedes Maxwell, Indigo Rael;
  • The Motel Life – di Gabriel Polsky e Alan Polsky, Stati Uniti, 2012, cast: Stephen Dorff, Emile Hirsch, Dakota Fanning, Kris Kristofferson;
  • Nebesnye Ženy Lugovykh Mari / Spose Celestiali dei Mari di Pianura – di Alexey Fedorchenko, Russia, 2012, cast: Julia Aug, Yana Esipovich, Vasiliy Domrachev, Daria Ekamasova, Olga Dobrina, Yana Troyanova, Olga Degtyarova, Alexandr Ivashkevich, Yana Sexte;
  • Un Enfant de Toi / You, Me and Us – di Jacques Doillon, Francia, 2012, cast: Lou Doillon, Samuel Benchetrit, Malik Zidi, Marilyne Fontaine;
  • Večnoe Vozvraščenie / Eterno Ritorno – di Kira Muratova, Ucraina, 2012, cast: Oleg Tabakov, Alla Demidova, Renata Litvinova, Sergey Makovetsky, Georgy Deliev;
  • Il Volto di Un’Altra – di Pappi Corsicato, Italia, 2012, cast: Laura Chiatti, Alessandro Preziosi, Lino Guanciale, Iaia Forte.

Un concorso prestigioso, con un presidente d’eccezione, come il grande Jeff Nichols, regista americano di 33 anni, autore di tre lungometraggi quali i pluripremiati: Shotgun Stories (2007), Take Shelter (2011) e Mud (2012).

Insomma un evento al quale tutti gli amanti del cinema e dei film, dovrebbero davvero partecipare, durante un viaggio, nel quale non solo ammirare le numerose bellezze della terra della nostra splendida capitale ma anche vedere queste pellicole d’autore e vivere le emozioni che queste regalano in prima persona.

E proprio tra una pellicola e l’altra, per tutti coloro che all’ora X andranno alla ricerca di un ristorantino nel quale pranzare o cenare, ecco la Glass Hostaria, un ristorante nel pieno centro in Vicolo del Cinque, al numero 58, ove in un ambiente curato, tra giochi di luce e particolari lastre di vetro, non perdere l’appuntamento col gusto, tra portate di carne e pesce, con ad esempio tartare di manzo con arancia e capperi,  mezzelune ripiene di amatriciana e guanciale croccante e capesante con salsa di  pistacchio e funghi, senza dimenticare il pane caldo, dal classico pane bianco a quello farcito con noci: il tutto con un prezzo dai 70 ai 90euro, per un servizio di ben 5 portate.

Non resta quindi che dire: buon viaggio, buona visione e buon appetito!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.