Viaggi alternativi low cost per l’Estate 2012

Viaggi alternativi estateL’estate 2012 è iniziata: il sole, il caldo … e l’afa ormai la fanno da padroni ma per tutti gli iperattivi, ossia per tutti coloro che non ne vogliono sapere della classica statica vacanza balneare o di quella tra le solite montagne, ecco oggi una serie di interessanti ed inedite mete da riscoprire con le 2 ruote a pedali, oppure con delle comode scarpe da tennis o meglio ancora da trekking!

Una serie di viaggi alternativi e rigorosamente low cost, per delle vacanze indimenticabili in bici o a piedi, lungo lo stivale italiano ma anche oltre i confini, cui i viaggiatori più intrepidi non sapranno resistere:

  • Danubio: una pista ciclabile lunga ben 330 km tra Passau e Vienna, da riscoprire approfittando dei numerosi B&B e dei campeggi decisamente economici, dislocati lungo il suo cammino, per vivere un’esperienza davvero unica;
  • Asturia: un percorso sulle due ruote attraversando la Senda del Oso, la vecchia via mineraria che attraversa un parco naturale davvero splendido, popolato dagli orsi cantabrici, dopo cui riscoprire anche il Parque Natural del Somiedo, soggiornando nei paesini caratteristici;
  • Cammino del Nord: un percorso unico che condurrà i pellegrini nel cuore della Terra Basca verso nord, dalla Cattedrale di Santiago de Compostela ai santuari di Oviedo, lungo un percorso magico … ed economico;
  • Cammino di Santiago: il percorso più noto tra i pellegrinaggi, lungo il quale stabilire le tappe a seconda delle proprie esigenze;
  • Gr20 in Corsica: un percorso di 180 km, particolarmente consigliato ai camminatori esperti, lungo il quale è possibile dormire in rifugi oppure in tenda o ancora, presso villaggi poco distanti;
  • Via Francigena: uno storico ed affascinante percorso, che univa Roma a Canterbury, la cui riscoperta sul versante italiano, è particolarmente consigliata nella parte che va dall’Umbria … alla Valle d’Aosta.

Viaggiare è indubbiamente un’esperienza unica e fuori dal comune, specie se si approfitta per riscoprire luoghi vergini ed alternativi … provare per credere!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.