Viaggio estivo all’ ultima moda – Swimming Tour

 Swimming TourPer tutti coloro che anche in vacanza vogliono seguire l’ultima moda ecco lo Swimming Tour e … il Mar Artico, per allontanare la calura estiva, niente poco di meno che coloro che un tuffo in in un mare … un po’ freddino!

Una particolarissima vacanza organizzata dal tour operator inglese, Coningham-Rolls Swimming Holidays, specializzato nell’organizzare viaggi di tipo sportivi, per partecipare al quale e soprattutto ove per poter nuotare nelle meravigliose fredde acque del Mar Artico, il turista dovrà ovviamente mettere nella valigia la muta da sub e non tanto il costume a due pezzi, facendo una nuotata indimenticabile nello splendido panorama delle acque del mare delle isole Lofoten in Norvegia, tra le dolci montagne, che cadono a strapiombo sull’acqua e le tipiche casette dai colori vivaci.

Una location d’eccezione ove comunque le acque costiere non sono così ghiacciate come si potrebbe pensare, con una temperatura rispetto all’intero Circolo Artico, con un’oscillazione tra i 14 e i 16 gradi, dovuta alla corrente del Golfo, per cui la nuotata quotidiana di 5 chilometri, prevista nel programma di viaggio, ci sta benissimo, considerando poi la presenza di imbarcazioni con nuotatori esperti pronti a intervenire in caso di soccorso: il tutto per un viaggio d’èlite dal costo di circa 3.495 sterline, ossia più o meno 4.458 euro a persona, tutto compreso: soggiorno, pasti, trasferimenti, assistenza delle guide.

Per gli amanti comunque dello Swim Trek, che prediligono invece un panorama diverso, ecco altri percorsi:

  • Stati Uniti, non percorrendo la solita Route 66 ma nuotando nei fiumi e nei laghi degli Usa, come ad esempio il Lago Powell, in Arizona, o ancora attorno ad Alcatraz, la famosa isola nella baia di San Francisco) dove bracciata dopo bracciata … scappare dal famoso penitenziario;
  • NYC e la maratona del nuoto: partecipando alla maratona del nuoto di New York, la 8 Bridges Hudson River Swim, nel fiume Hudson, percorrendo in 7 giorni, 220 km;
  • Croazia: la destinazione consigliata per chi è alle prime armi con questo tipo di vacanza sportiva, in quanto qui vengono organizzate in genere le short swim, cioè nuotate brevi, da un’isola ad un’altra;
  • Slovenia: con primo tra tutti, il lago di Bled e le sue terme, ove approfittare per un bagno rilassante;
  • Australia: una classica location ove nuotare con i delfini, con le tartarughe marine o con gli squali bianchi;
  • Bahamas: ove nuotare sopra i grattacieli o con i maialini delle isole Exuma, a sud dell’arcipelago delle Bahamas.

Buona vacanza e buona nuotata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.