Viaggio estivo alla scoperta dei luoghi di Harry Potter

Castello AlnwickPer tutti coloro che vogliono approfittare nei prossimi giorni per seguire le orme del famoso, anzi famosissimo Harry Potter, visitando i luoghi che hanno fatto da location a questa celebre e bellissima saga, ecco oggi una proposta di viaggio per l’ estate 2012 che va dall’Inghilterra alla Scozia … proprio alla scoperta dei luoghi di Harry Potter!

Harry Potter infatti presentandosi inizialmente come libro per bambini, è invece diventato in questi anni, un fenomeno tormentone sia per i grandi che per i piccoli, a livello mondiale, con una vera e propria saga di questo simpatico maghetto, che dal quartiere di Londra ove vive con lo zio cattivo, vola nella terra della magia … altrimenti dette, le suggestive lande scozzesi.

Un viaggio organizzato direttamente da alcune agenzie di viaggio online, che hanno infatti colto l’occasione, organizzando squisiti e spettacolari viaggi a tema per gli amanti di Harry Potter, grandi o bimbi che siano, portandoli realmente nel magico mondo creato dalla Rowling, entrando per così dire direttamente nella storia, visitando il centro urbano di Londra, passando poi per le colline inglesi e culminando infine nella splendida terra di Scozia.

Un viaggio che ha inizio nella celebre stazione londinese di King’s Cross, ove non a caso, è stato ricreato il fantomatico binario “9 e 3/4″ , con tanto di targa e carrello portabagagli che “entra” nel magico portale che condurrà alla stazione per correre alla volta di Oxford, ove molte delle scene della scuola di Hogwarts sono state girate, come i chiostri del New College, mentre gli interni della scuola, appartengono al Christ Church College e al Bodleian library ma anche semplicementenel Wilthshire presso l’abbazia di Lacock, fatta costruire dalla contessa di Salisbury sotto il regno di Enrico III, mentre  il favoloso castello che si ammira in molte riprese è quello di Alnwick, nell’omonima cittadina nel Northumberland, che peraltro fu l’ambientazione di alcuni film, tra cui il celebre “Robin Hood, il principe dei Ladri”.

Quanto invece ad altre rappresentazioni, il Ministero della Magia, da cui sono emanate le leggi del mondo dei maghi, in realtà è il Dipartimento dell’Energia di Londra, mentre il ponte distrutto in una scena de “Il Principe Mezzosangue”, altri non è che il noto Millenium Bridge oppure altra tappa è Trafalgar Square, la piazza dove i mangiamorte sferrano il loro attacco, mentre per chi è rimasto incantato dalla natura selvaggia de “I doni della morte”, ecco le Highland scozzesi, con Glencoe, Lochaber e Glenfinnan ma molto altro il tutto per un viaggio davvero da favola … o per meglio dire da film!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

8 + 16 =