Estate 2016: 10 mete per delle vacanze in relax

Vacanze in pieno relax nella Polinesia Francese
Vacanze in pieno relax nella Polinesia Francese

L’estate 2016 è ormai arrivata e dopo un lungo e duro anno di lavoro, è decisamente tempo di staccare come si suol dire “la spina” e di rilassarsi, per cui ecco per l’estate 2016: 10 mete per delle vacanze in relax, tra natura, morbida sabbia, mare, sole ed ovviamente buon cibo, per fare il pieno di benessere!

Per fare una bella, lunga e salutare vacanza all’insegna del benessere, è bene infatti scegliere le mete giuste, che coniugano sapientemente la voglia di benessere con shopping e sport, tra escursioni, passeggiate in riva al mare o in mezzo alla natura, ed ovviamente divertimento.

Dieci mete dove andare per rilassarsi totalmente, e da cui tornare carichi e rigenerati, per affrontare al meglio, la vita di tutti i giorni:

  1. la Maremma nel nostro Belpaese: una delle zone più belle d’Italia, immersa nel verde, in grado di incantare coi suoi panorami magnifici e la sua ricca storia. La location nostrana emblema delle vacanze sane, in perfetto connubio col divertimento, grazie ai suoi sentieri da trekking, le passeggiate a cavallo, i boschi e pinete che scendono dolcemente verso il mare, e l’eccellente offerta enogastronomica, nota in tutto il mondo;
  2. la Blue Lagoon, ossia la Laguna Blu in Islanda, tra i centri termali migliori d’Europa. Una location a ca 27km da Reykjavik, ove la natura vergine e lagune geotermiche la fanno da padrone, creando uno scenario unico al mondo, ove i pensieri si perdono in calde acque;
  3. l’Isola di Skye e l’altopiano di Quiraing in Scozia: ove immergersi nella natura, camminare lungo i sentieri nella fitta vegetazione, ammirare gli altipiani rocciosi e le spiagge lambite dall’Atlantico, ascoltando il sibilo del vento sulle scogliere a strapiombo sul mare, in un luogo tra i meno conosciuti d’Europa. Spazi infiniti, la forza delle onde del mare che s’infrange sulle scogliere, ed il profumo di eucalipto misto a cocco e salsedine, non potranno fare a meno che donare una pace infinita;
  4. Amsterdam in Olanda: ove immergersi in distese di tulipani, ammirare maestosi mulini a vento che soffiano sul grano, “correre” in bicicletta ed andare su e giù per i canali coi battelli. Ma non solo, perché Amsterdam è una città che riserva continue sorprese: sinuosa e seducente per chi cerca il divertimento della movida notturna del Red Light District, offre relax e pace a chi vuole rigenerarsi all’ombra dei suoi verdi parchi;
  5. il Parco Naturale dei Vulcani d’Alvernia, in Francia: a ca 100km da Clermont-Ferran, ecco lo spettacolo naturale più grande d’Europa, ove immergersi in una fitta vegetazione di aree protette, boschi, laghi e cascate, godendo di un relax assoluto in estate come in inverno, ove il paesaggio è coperto da una spessa coltre bianca. Imperdibile qui inoltre, un giro in barca al tramonto, tra i colori del sole che si spegne;
  6. il Lago Saimaa nella Finlandia meridionale: ove vivere una vera e propria vacanza all’insegna del benessere, anticonvenzionale ed autentica, sul meraviglioso Lago Saimaa, il più grande del Paese, nell’oasi faunistica del Parco Nazionale di Linnansaari, con le sue oltre 100 isole. Uno scenario quello della location, ideale per una vacanza in famiglia, tra passeggiate nei boschi, riposo, una gita in kayak pagaiando dolcemente sulle acque cristalline, spiagge e calette isolate, ove ascoltare i suoni della natura;
  7. Budapest in Ungheria: ove staccare la “spina“, pur senza fare a meno di un sano “giro” di shopping, che può rivelarsi peraltro non poco vantaggioso, tra le stradine pittoresche di Pest, oppure con tanto di 5 stelle all’Arena Plaza, tra i centri commerciali più grandi d’Europa;
  8. Anafi in Grecia, nel cuore del Mediterraneo: a ca 2 ore di traghetto dalla più nota Santorini, ecco il vero paradiso delle vacanze greche, una piccola isola facente parte delle Cicladi, lontano dal turismo di massa, ove rilassarsi in un ambiente unico e spettacolare, tra meravigliose spiagge affacciate sulle acque turchesi e vicoli a strapiombo sul mare, ove beneficiare di silenzio e quiete, in un panorama unico e mozzafiato;
  9. la Polinesia francese: ecco spiagge, atolli incontaminati, palme frondose sulla spiaggia, barriere coralline, valli, cascate, sole e scenari mozzafiato a fare da scenografia ad una vacanza di totale relax, grazie a cui ritrovare la pace del corpo e della mente;
  10. l’Isola di Sumba in Indonesia: ove l’azzurro del cielo e del mare si fondono in un tutt’uno, accanto ad una foresta tropicale ancora vergine e ad una spiaggia ove stare sdraiati al sole, tuffarsi nelle fresche e limpide acque, ammirare le piantagioni di riso, o ancora fare lunghe passeggiate a cavallo o a piedi in riva al mare, dimentichi dello smog, del traffico e dello stress.

E dopo queste dieci mete per delle vacanze in relax nell’estate 2016, tra mare, laghi, sport ed escursioni, natura, cibo sano e genuino, ma anche puro divertimento, per un benessere completo, a voi l’ardua sentenza: quale meta scegliete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.