La Magnifica Pedrera di Barcellona

 Vacanze Estive 2013 a BarcellonaSe c’è un nome che a Barcellona sembra riecheggiare in ogni angolo di strada è quello di Antoni Gaudì.

In un viaggio a Barcellona, sul sito www.viaggibarcellona.com informazioni pratiche, è impossibile non incontrare le opere del grande Maestro Gaudì. Dopo la Sagrada Familia, uno dei monumenti più in vista di questo famoso artista che tanto ha lasciato alla città è Casa Milà, meglio conosciuta come La Pedrera.

Costruita tra il 1906 e il 1912, questa costruzione decisamente surreale  – l’architettura civile più celebre dell’architetto –  è formata, all’esterno, da una successione di pareti in pietra. Sulla sommità di questa sorta di condominio, dalla quale si può contemplare una bellissima veduta sul viale di Gràcia,  svettano i comignoli,che sono delle  vere e proprie sculture da ammirare.

Dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità, l’edificio è la quintessenza del modernismo, di cui rappresenta un esempio cardine.La Casa Milà copre un area di più di 100 metri quadrati ed è costituita da  due grandi terrazze circolari. Grazie a questa disposizione quasi tutte le stanze della casa godono di un’ottima illuminazione.

Costruita interamente di pietre naturali e fondamentalmente semplice,  priva di  tanti colori o di tante decorazioni ornamentali, la Pedrera, oggi,  ospita  un museo dedicato al suo creatore, l’Espai Gaudì, che è sistemato nell’ attico, abbellito  dal soffitto a volta con mattoni in vista.

Chi ama l’arte troverà nel  centro espositivo della Caixa de Catalunya un punto di riferimento notevole, visto che qui sono  regolarmente ospitate mostre totalmente gratuite.

Molto interessante è il El Pis de la Pedrera, un appartamento/museo che è stato arredato con mobili d’epoca e che  ricostruisce  un tipico alloggio della borghesia di fine Ottocento.

Al pianterreno, invece,  si trova un Auditorium, che può contenere fino a 250 persone e al cui interno si tengono convegni e concerti.

Stupefacenti sono anche le scalinate, i bellissimi mosaici e le  pitture murali che fanno da corredo alla struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.