Lisbona: capitale dal sentimento e cuore popolare

La Torre di Belem

Conosciamo oggi Lisbona, la capitale del Portogallo, situata lungo il corso del fiume Tago.

Una moderna città europea, ricca di storia e cultura, la cui fondazione risale al periodo della dominazione fenicia e la cui storia passa attraverso i domini dell’Impero Romano ed alla conquista araba, fino al XII secolo.

Trampolino di lancio per numerosi conquistadores alla volte delle Americhe e delle Indie, fu distrutta quasi del tutto da un violentissimo terremoto nel 1755 ma prontamente ricostruita!

Grazie al suo clima temperato ed alla prossimità dell’Oceano Atlantico, la città gode di poca umidità e l’aria è fresca, per un turismo a 365 giorni l’anno ma decisamente più evidente nei mesi estivi ….

Feste caratteristiche di Lisbona di cui prendere nota sono ad agosto il Festival dos Oceanos, con musica, regate e tradizione, il Carnevale e la Festa della Musica e dei Porti,dedicata al canto popolare portoghese.

Assolutamente da visitare a Lisbona, sono quindi:

  • il quartiere dell’Alfama: unico quartiere non distrutto dal terremoto del 1755;
  • il Barrio Alto: zona caratteristica con strette viuzze, antichi palazzi e la sua vivace vita notturna;
  • il Castello di san Giorgio: che sorge sui resti dell’antica acropoli della città, nel cuore dell’Alfama;
  • il Parco Edoardo VII: il più grande parco pubblico della città;
  • Igreja Do Carmo, Chiesa del Carmine: a pochi passi da Rossio, nel quartiere Baixa;
  • la Torre di Belèm e :la Torre Vasco de Gam: a ridosso e nei pressi del fiume Tago;
  • il Monastero di san Geronimo: esempio di architettura manuelina, che conserva le spoglie di importanti uomini portoghesi, parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO;
  • São Vicente de Fora: il monastero di San Vincenzo, risparmiato dal terremoto del 1755;
  • il Giardino Botanico: con numerose piante rare ed esotiche;
  • il Cristo Rei: una riproduzione minore del più celebre Redentore di Rio de Janeiro;
  • l’Oceanário:, il più grande acquario d’Europa;
  • vari sono poi i musei da poter visitare tra cui: il Museo dell’Azulejos, il Museo Gulbenkian, il Museo di Arte Antica, il Museo Nazionale di Archeologia, il Museo del Fado;
  • il Centro Cultural de Belem: che ospita eventi culturali di ogni genere;
  • l’Oriente Station: una delle stazioni più moderne d’Europa;
  • Sintra: un bellissimo borgo medievale.

Lisbona è una cittadina puntata verso il nuovo millennio, che si porta dietro di sé, un patrimonio culturale e storico di notevole pregio, assolutamente da scoprire, che si svelerà al turista ad ogni strada e ad ogni passo ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × quattro =