Una Vacanza Estiva rilassante a Zagabria

Zagabria - Vacanze Estive RilassantiEcco oggi Zagabria, la splendida capitale della Croazia, ove tutto è bilanciato a misura d’uomo … o di turista, che camminando per le vie cittadine, rimarrà conquistato da una piacevolissima atmosfera rilassante, in un’architettura cittadina ben variegata, che sicuramente lo conquisterà!

Una cittadina compatta ma ben divisa in due parti, la parte bassa e la parte alta: la prima che si snoda tra la piazza centrale Trg Bana Jelacica e la stazione del treno, con una griglia di strade fiancheggiate da caffè attraenti ed una serie di giardini ben tenuti con un Padiglione d’Arte ed un Museo Archeologico, che portano dalla stazione centrale verso la piazza centrale e poco ad Ovest di questi giardini alla piazza Trg Marsala Tita, con il Teatro Nazionale e l’enorme Museo di Arti e Mestieri ma non solo … mentre la parte alta di Zagabria invece, è situata su una collina che si sviluppa nei pressi dell’enorme mercato di Dolac, una parte labirintica della parte bassa che può vantare la maggior parte delle strutture più antiche della capitale croata, come la cattedrale neo-gotica fiancheggiata dal Palazzo dell’Arcivescovo di stampo barocco e risalendo la collina, i percorsi più suggestivi e la parte più benestante, oltre alla chiesa di San Marco, il palazzo del Parlamento e la galleria d’arte naive.

Ma Zagabria offre al turista davvero di tutto e di più in quanto a cultura, storia, natura ed intrattenimento, per cui ecco qui un breve “scorcio” sulla città, per farsi un’idea di quello che questa meravigliosa cittadina può offrire:

  • i monumenti: nella parte alta: la porta della vecchia città, la statua di San Giorgio e il Teatro Nazionale Croato circondato dalla splendida piazza Maršal Tito;le strade ed i quartieri: la via Strossmayer šetalište: piena in estate di artisti, musicisti e pittori in diverse performance;
  • i parchi: tra i più belli da visitare il Maksimir Park, che tra laghi e spazi verdi offre la possibilità di visitare lo zoo di Zagabria ed anche lo Zrinjevac Park e il parco dell’Accademia ed il giardino botanico;
  • laghi: il lago Jarun, ideale per chi cerca il relax o vuole fare un po’ sport come il windsurf, e il lago Bundek con spettacoli ortoculturali, fuochi d’artificio, workshop, concerti e festival musical;
  • i musei: il Mimara Museum, con 3.700 e più opere dall’epoca preistorica ai Lorenzetti, Raffaello, Giorgione, Veronese, Caravaggio e Canaletto, il museo archeologico, Arheološki Muzej, il museo d’arte contemporanea Muzej Suvremene Umjetnosti, il Klovicevi Dvori, il Umjetnicki Paviljon e l’Hrvatski Muzej Naivne Umjetnosti;
  • la Moderna Galerija: con opere di rilievo del XIX e XX secolo e il museo delle relazioni interrotte;
  • il cimitero centrale: del 1876 composto da arcate fatiscenti e la chiesa di Cristo Re;
  • il monte Medvenice: con la fortezza di Medvedgrad ed un’affascinante vista sulla città.

Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.