Vacanze meravigliose a Capri

Capri è un’isola nel golfo di Napoli, di origine carsica.  L’isola di Capri è la perla del golfo di Napoli. La vegetazione lussureggiante, i colori straordinari del mare, le grotte meravigliose, l’hanno resa celebre nel mondo.

Capri è un’isola prevalentemente montuosa, sono caratteristiche le antiche scalette che la attraversano e dalle quali si accede alle bellissime spiagge. L’isola di Capri può essere raggiunta con il traghetto e con l’aliscafo da Napoli e da Sorrento.

Capri è una delle mete più ambite del turismo nazionale ed internazionale, da decenni migliaia di turisti si recano a Capri per poter trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento.

Cosa vedere e fare:

  • I Faraglioni sono degli imponenti “scogli” che emergono dal mare nella parte meridionale dell’isola di Capri,  i più importanti sono tre e sono:  Stella alto 109 m, il faraglione di mezzo alto 81 m poi vi è l’ultimo dei tre, chiamato Scopolo, che è alto 104 m.
    Con il termine Faraglioni si intendono quelle rocce che si innalzano alte vicino alle coste, per cogliere in pieno la bellezza dei tre famosi faraglioni si deve andare sul belvedere di Tragara, dove ad un’altezza di circa 130 m. si coglie un’eccezionale vista sui faraglioni e sul mare che si estende incontrastato.
  • Le Grotte sparse sulle coste dell’isola, ve ne sono più di 65 grotte, tra le più importanti grotte ricordiamo la grotta azzurra, la grotta verde e la grotta bianca. La grotta azzurra è una delle grotte più famose al mondo per la sua colorazione e per la sua grandezza. La grotta azzurra è una cavità, scavata nella roccia dal mare, lunga circa 60m e larga massimo 25. La grotta assume il suo colore azzurro grazie alla luce, che attraverso delle cavità sottomarine, entra nella grotta filtrata dall’acqua stessa che lascia passare solo le tonalità azzurre. L’unico modo per visitare questa stupenda grotta è quello di utilizzare una barca.
  • Marina Grande è la baia sul versante nord di Capri, caratterizzata dalla presenza del più importante porto dell’isola. Il porto è diviso in due componenti: la componente commerciale e quella turistica.
  • Piazza Umberto I, denominata “la Piazzetta” è il cuore dell’Isola di Capri.  In Piazzetta a Capri sono presenti la Torre dell’Orologio ed il Municipio di Capri. Nel periodo estivo  si possono incontrare nella Piazzetta di Capri numerosi personaggi noti dello spettacolo e della vita politica italiana ed internazionale.
  • Lo Scoglio delle Sirene è situato in un’insenatura compresa tra le rocce a strapiombo del castiglione ad est ed i contrafforti del Monte Solaro ad ovest. Lo Scoglio delle Sirene divide due bellissime spiagge: la spiaggia del Pennaulo e la spiaggia di Marina di Mulo.
  • Villa Jovis costituisce il complesso archittetonico meglio conservato e documentato, in questi ruderi è stata riconosciuta la residenza imperiale ricordata da Plinio il Vecchio, il luogo da cui, stando a Svetonio, Tiberio guidava l’mpero da qui.
  • I Giardini di Augusto, a pochi passi dalla Piazzetta.
  • L‘Arco Naturale è una formazione rocciosa di età paleolitica larga 12 metri e alta quasi 20 che, a causa degli agenti atmosferici si è trasformata in una  forma ad arco.
  • Il Sentiero dei Fortini è un percorso che permette di ammirare panorami unici, immersi nella splendida macchia mediterranea.
  • Giro dell’isola, un tour delle coste isolane per ammirare i colori del mare, le piccole baie e le splendide grotte.
  • Una delle spiagge di Capri più conosciute è quella di Marina Piccola, dal centro storico di Capri si possono raggiungere anche le località balneari dei Faraglioni.  La Spiaggia Marina Grande è la spiaggia più estesa dell’isola di Capri una bellissima spiaggia di sabbia chiara con della ghiaia in piccoli tratti, caratterizzata da un magnifico litorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × due =