Viaggi estivi nelle terme e spa gratis

Immergersi in meravigliose acque calde, avvolti da vapori e sensazioni confortevoli assolutamente uniche, non ha “prezzo” considerato il benessere che le terme regalano a corpo e mente … e se poi sono gratis, meglio ancora!

Ecco allora le location ove trascorrere un’estate free alle terme naturali del mondo.
Immergersi in una piscina naturale di fumante acqua calda, lasciandosi coccolare dal dolce fluire delle onde termali, avvolti dai fumi benefici: il tutto, rigorosamente free è infatti possibile! Ecco dove …

Le terme naturali gratis

Dalla Valtellina al Lazio, nel nostro paese ed oltre i confini, dalla Nuova Zelanda alla fredda Alaska, sono infatti tante le possibilità di relax, in vasche naturali scavate nella roccia, rigorosamente free, ove rigenerare il corpo e la mente.
Veri e propri paradisi immersi nella natura, siti negli anfratti più inesplorati della terra, creati dalla forza del vento, dalla potenza dalle mareggiate e dalle ire dei vulcani.
Straordinarie location plasmate dalle forze della natura, rigorosamente da scoprire!

Tutte le terme naturali gratis in Italia

Terme naturali create dalla natura, ove immergersi in sorgenti d’acqua bollente, rilassandosi e ristorando il corpo e la mente, per il piacere di tutti i sensi!

Ed ecco quindi nel nostro Paese le Cascate del Mulino di Saturnia, nella nostra bella Toscana, che si pongono tra i luoghi più belli della Maremma toscana, con le sue acque sulfuree termali, che hanno scavato in modo assolutamente naturale la roccia di travertino. Aperte di giorno e di notte, in ogni stagione, sono completamente gratuite.
Le Terme di Sorgeto invece, si trovano in Campania, nella frazione di Panza, a Forio d’Ischia, ove sono incastonate tra le rocce ed il mare, in un favoloso scenario all’aperto, ove rilassarsi e dimenticare lo stress quotidiano.

Tutte le terme naturali gratis nel mondo

Terme che è possibile trovare non solo da nord a sud della nostra splendida Italia ma anche all’estero, dalla Nuova Zelanda all’Alaska!
Ed ecco quindi la Hot Water Beach, nella Penisola di Coromandel, in Nuova Zelanda, ove oltre a godere di una vista magnifica, scavando sotto la sabbia, godere di una sorgente fai da te, beneficiando di un’acqua bollente, dalla quale refrigerarsi, con un fresco bagno in mare!
La Chena Hot Springs, a Fairbanks, in Alaska, è un ex luogo riservato agli abitanti del posto, che dopo la sua scoperta da parte dei ricercatori d’oro nel 1905, è oggi una meta ambita dai turisti, ove fare un bagno caldo in mezzo ai ghiacci.
Le Thermae Bath Spa, di Bath, in Inghilterra, sono un vero e proprio toccasana per il corpo, scoperto ancora ben 2 mila anni fa dai celti e dai romani.
Le sorgenti calde del Banff Upper Hot Springs, in Canada, nel famoso Parco Nazionale, dal lontano 1800, dai loro 1500 metri d’altezza, regalano temperature dai 37 ai 40 gradi, ponendosi tra le sorgenti più calde del Canada.Laguna Blu di Grindavík
La Laguna Blu di Grindavík, in Islanda, formatasi ancora nel 1976, grazie ad una centrale geotermica, con una temperatura dell’acqua dai 37 ai 40 gradi, ogni primavera si propone quale location per fare il bagno e ad applicare i fanghi di silice.
L’Isola Deception, in Antarctica, è una sorgente naturale a dir poco sensazionale, frutto di un vulcano attivo, con spiagge fumanti e ghiacciai permanenti.
L’Yangpachen Hot Springs, in Tibet, con oltre 7mila metri quadrati di sorgente e geyser, risulta un vero e proprio toccasana per le malattie croniche. La sua acqua è raffreddata, in quanto sarebbe altrimenti  impossibile immergersi!
Il Dunton Hot Springs, a Dunton, in Colorado, in quella che è una vera e propria città fantasma, vanta una sorgente calda che tocca i 40 gradi e l’unico geyser del Colorado, che erutta ogni 45 minuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

19 − 2 =